Scopri Polaris

Compliance & Certificazioni

Brand page

Artificial Intelligence

Trasformazione Digitale

Approfondimenti

Digital twin

Simulation

IoT

Big Data

Advanced Manufacturing

Additive Manufacturing

Cyber Security

Industria 4.0

Augmented Reality/Virtual Reality

Potenziare la catena del valore

Agricolture 4.0

Polaris

Ageria

Deepclever

Strategy

Software Aziendali

The Polaris AI Team

Change Management

Finance Consulting

Infrastructure Services

Zero Based Mindset

Supply Chain

Filiere

Meccanica
Tessile
Plastica

Strategies & Decision Making

Mechanical Advanced Analytics SaaS
Energy Platform

Advance Planning

Mechanical Advanced Planning & Scheduling SaaS
Mechanical Warehouse Operation SaaS

Execution

Mechanical IoT Platform SaaS
Platform Mechanical Innovation GO SaaS

Operation Technology

Infrastructure Services

Potenziare la catena di valore

Il concetto di Industria 4.0 promuove intensivamente l’integrazione di sistemi hardware e software, nonché di sistemi embedded, nelle supply chain, dalla materia prima al prodotto finito. L’obiettivo è quello di implementare un processo di trasformazione che porta i “vecchi” sistemi di produzione statici all’evoluzione in sistemi di produzione cyber-fisici che sfruttano soluzioni intelligenti.

Il percorso di “vertical integration” ha un enorme potenziale di ottimizzazione per la logistica e i sistemi di produzione. Se le procedure di produzione nel sistema ERP e nel controllo macchine degli stabilimenti sono tradizionalmente divise in aree spesso distribuite tra diversi sistemi IT, nell’industria che supporta i sistemi integrati i processi informatici e di comando vengono sincronizzati alle reti in modo da garantire accesso ai dati di produzione e logistici a tutti i reparti. L’effetto ottenibile è dunque quello di una “”horizontal integration” nell’intera struttura aziendale.

Atteggiamento orientato all’industry 4.0

Atteggiamento orientato all’industry 4.0

Le aziende che vogliono sviluppare i propri processi secondo i paradigmi dell’industria 4.0 devono focalizzare le proprie risorse sull’ integrazione, quindi devono integrare attività che hanno un’influenza reciproca sia tra di loro che con i soggetti che compongono la catena del valore.

leggi tutto
Potenziare la catena del valore

Interconnessione e integrazione di sistemi produttivi

Quando si parla di industria 4.0 ci si riferisce a un modello organizzativo volto alla produzione di beni e servizi attraverso una interconnessione e integrazione di impianti e macchine alle tecnologie digitali e alle persone.

La prima rivoluzione industriale è stata generata dall’adozione di macchine alimentate da fonti di energia inanimate come il vapore o i combustibili fossili, la seconda rivoluzione industriale dall’introduzione della produzione di massa, la terza rivoluzione industriale è quella veicolata dall’introduzione di impianti automatizzati basati sulle tecnologie elettroniche e informatiche, la quarta Rivoluzione industriale mira a integrare le tecnologie introdotte dalla precedente.

Tale obiettivo si può raggiungere grazie all’adozione di sensori installati sulle macchine e sugli impianti di produzione grazie ai quali siamo in grado di generare “trasparenza”, ovvero di rilevare parametri fisici e dimensionali di riferimento trasformati in dati in grado di essere elaborati e trasformati in programmi di pianificazione volti all’ottimizzazione dei processi, alla manutenzione predittiva, alla riduzione dei consumi energetici.

Il concetto di integrazione della parte “fisica” dell’azienda con i sistemi informativi usati si può applicare elaborando i dati disponibili trasformandoli in informazioni e dati interpretati, capaci di migliorare ad esempio la gestione dei magazzini, la produzione, le movimentazioni interne, ma anche gli acquisti a monte e le vendite a valle.

L’obiettivo principale è quello di creare sistemi produttivi, commerciali e logistici che siano in grado di gestire, interpretare e valorizzare la grande quantità di dati disponibili grazie all’utilizzo di tecnologie digitali.

I processi da attuare ed implementare per orientarsi al paradigma 4.0

Su base flessibile e rapida

La produzione deve essere organizzata in modo tale da garantire una personalizzazione di massa

(mass customization).

Su base a controllo totale

È fondamentale avere capacità di controllo sulle risorse al fine di evitare sprechi, massimizzare i profitti e operare considerando la loro razionalizzazione.

Su base in tempo reale

Le informazioni sui processi di produzione e sui prodotti devono essere completamente disponibili in real time.