Scopri Polaris

Compliance & Certificazioni

Brand page

Artificial Intelligence

Trasformazione Digitale

Approfondimenti

Digital twin

Simulation

IoT

Big Data

Advanced Manufacturing

Additive Manufacturing

Cyber Security

Industria 4.0

Augmented Reality/Virtual Reality

Potenziare la catena del valore

Agricolture 4.0

Polaris

Ageria

Deepclever

Strategy

Software Aziendali

The Polaris AI Team

Change Management

Finance Consulting

Infrastructure Services

Zero Based Mindset

Supply Chain

Filiere

Meccanica
Tessile
Plastica

Strategies & Decision Making

Mechanical Advanced Analytics SaaS
Energy Platform

Advance Planning

Mechanical Advanced Planning & Scheduling SaaS
Mechanical Warehouse Operation SaaS

Execution

Mechanical IoT Platform SaaS
Platform Mechanical Innovation GO SaaS

Operation Technology

Infrastructure Services

La nuova gestione dei dati

Il cloud computing è una tipologia di erogazione di servizi on demand. La tecnologia fa sì che una parte terza, tramite Internet, consenta all’azienda di usufruire di un determinato servizio utile allo svolgimento di varie attività operative, anche in quantità elevata.

Le infrastrutture di Cloud Computing garantiscono una gestione sicura dei dati, anche in quantità elevata, agendo come grandi data center che consentono all’utilizzatore di poter disporre immediatamente delle risorse di cui necessita (storage applicativi, programmi, servizi).

Grazie a tali infrastrutture, sta nascendo un nuovo modello aziendale che permette di ridurre notevolmente il potere informatico interno, per poterlo acquisire all’esterno in base alle esigenze del momento.

La nuova gestione dei dati

Nel processo di erogazione di servizi cloud risaltano tre diverse figure, ognuna con compiti diversi:

Hosting Service Provider

È il fornitore di servizi di Cloud Computing come server virtuali, spazio di archiviazione, applicativi gestionali.

Cloud Broker

È l’amministratore dei servizi cloud, per quanto concerne il loro utilizzo, configurazione e fornitura, oltre ad essere il tramite nelle relazioni tra Cloud Provider e Cloud Consumer.

Cloud Consumer

È l’utente finale, colui che usufruisce del servizio fornito dal Cloud

Il modello pubblico di distribuzione di servizi cloud
prevede tre tipologie fondamentali:

SaaS

(Software as a Service)

È il modello più diffuso tra le aziende, le quali, invece di procedere all’installazione del software acquistato direttamente nelle proprie macchine, si avvalgono di un’azienda terza (Hosting Provider) che predispone i programmi rendendoli accessibili via Internet.

PaaS

(Platform as a Service)

Si tratta di un sistema molto simile al SaaS nel funzionamento, ma l’erogazione del servizio è attinente ad una piattaforma software rappresentata da una serie di programmi, librerie e servizi.

IaaS

(Infrastructure as a Service)

E ‘un processo di virtualizzazione di strutture Hardware collocate fuori dall’azienda (prevede infatti l’utilizzo di risorse hardware in remoto), da utilizzare per gli applicativi in uso.